Archivi tag: Guide turistiche

Diario di viaggio/3 Marocco. Vivere la Medina

di Emilia Bonaventura

Vivere la Medina non è semplice, specialmente se non si vuol avere un approccio da turista, ma da viaggiatore o lavoratore temporaneo, come sono io in questo periodo.

Accanto a tutto ciò che può affascinare un occidentale, e vi assicuro che c’ è tanto che può affascinarci, ci sono le difficoltà oggettive che sicuramente un viaggiatore può accettare di buon grado per un po’, per conoscere un’altra cultura, un altro modo di vivere.

Come dicevo nel mio scritto precedente, i vicoli della Medina sono stretti e tortuosi e per necessità contingenti, c’ è bisogno di trasportare merci e persone, per cui per la maggior parte delle ore del giorno, questi vicoli sono percorsi da centinaia di biciclette, ciclomotori, e mezzi a tre ruote per il trasporto merci, consigliabile, quindi, mantenere sempre la destra, pena il pericolo di essere investiti ogni 3 minuti.

Con i venditori nei suq, che continuamente cercano di attirare l’ attenzione del turista, a volte si instaura una divertente trattativa sull’acquisto di un prodotto. E’ nella cultura araba e berbera la contrattazione.

Per farmi un complimento, a questo proposito, mi hanno chiesto se fossi Berbera!!!

Qualche giorno fa, percorrendo le strade della Medina con una connazionale, ci siamo imbattute nella bottega di un venditore di pashmine, ne avevo adocchiata una che mi piaceva, ed è partita la trattativa.

Non so come è successo, a me non piace fare questo genere di cose, mi sono lasciata trasportare dalla situazione, e mi sono anche divertita. Ho deciso di non spostarmi dalla mia offerta a costo di non prendere l’ oggetto, il venditore non mollava ma neanche io. Ad un certo punto ha chiesto alla mia amica da dove venissimo, lei ha risposto, Italia, Napoli, il venditore con fare di rispetto mi ha richiamata, ero già fuori dal negozio per andare via, e mi ha dato la pashmina al prezzo che volevo io. Soddisfazione!!!

Riconoscono ai Campani, Napoletani in particolare, doti che altri non hanno… e anche questo è Medina. È Marocco!

Marocco, la Medina, Marocco, la Medina, Marocco, la Medina, Marocco, la Medina, Marocco, la Medina,

Guide turistiche, dal 19 al 21 febbraio la XXVII giornata internazionale

Tre giorni da vivere intensamente in compagnia delle guide turistiche. Stiamo parlando della XXVII giornata internazionale della guida turistica in programma dal 19 al 21 febbraio. Per l’occasione l’Associazione Guide turistiche italiane offre visite guidate gratuite alla riscoperta delle bellezze nostrane.

L’iniziativa è nata nel 1990 con il patrocinio della World Federation of Tourist Guide Associations. Come dicevamo, in Italia l’evento è promosso da ANGT, Associazione nazionale guide turistiche.

Trenta eventi in programma in Campania

Per la Campania, il titolo dell’evento è: “Le Guide raccontano la Campania”. Gli itinerari sono più di trenta ed abbracciano l’intera regione.

All’iniziativa ha aderito anche l’Associazione Heraion presente sul territorio Campano.

La XXVII edizione vede l’appoggio e il patrocinio morale  del Comune di Napoli con cui l’Associazione Guide Campania sta collaborando anche per il progetto “Innamorati di Napoli” in programma il giorno di San Valentino e che vede Ciceroni celebri affiancati da guide abilitate campane.

La prenotazione alle visite guidate del 19- 20 e 21 febbraio va fatta ai numeri di telefono e alle e- mail che si trovano sul programma accanto ad ogni itinerario.

Per gli itinerari campani è possibile trovare il programma sulla pagina facebook: Guida turistica abilitata Regione Campania;

Per le varie proposte a livello nazionale: